Premessa: Per le/i più intraprendenti oggi rivoluzioniamo un po’ le abitudini e introduciamo una nuova categoria: la prova su strada, sottocategoria delle review.

Perché, vi chiederete. Beh, ho pensato che potesse essere carino una volta ogni tanto fare dei test di resistenza sui prodotti che amo di più, un po’ per convincermi di non essere pazza ad amarli, un po’ per convincere voi che non sono pazza ad amarli. E poi, scusate, è divertente. Ho la scusa per truccarmi anche dentro casa.

Il come è presto detto: metto il prodotto in questione all’ora X e poi gli faccio foto in diversi momenti della giornata, fino a quando non è ora di struccarsi. In questo modo, teoricamente, alla fine dovreste avere una review illustrata, in modo da rendervi conto da sole/i se il prodotto vi piace. E in più, tendenzialmente in questo modo vedete anche l’effetto che fa con luci diverse.

Detto ciò…

Per cominciare, visto che non c’è nulla di più difficile che trovare una buona matita nera, ho pensato di testare intensivamente la Long Lasting Eye Pencil di Essence (nel colore 01 black fever), matita automatica mega economica che io ADORO. E tra poco capirete perché.
(Visto? Eh? Visto quant’è utile la nuova categoria?? :D)

long lasting essence preview

*per i soliti dati generali (prezzo, reperibilità, inci) guardare alla fine

Ore 12.40: in una tarda mattinata di febbraio inizia il nostro test. Il trucco è senza primer, la long lasting è sfumata nell’angolo esterno e colora sia la rima interna che esterna, e non è fissata con nessun tipo di polvere. Invece nella parte centrale della palpebra fa da base al famoso Oro Lilla di Neve Cosmetics, alias 012 di Minerals Will Work 4 U.

12-40

Ore 15.40 (3h dopo l’applicazione): si può dire che il trucco sia sostanzialmente invariato.

15-40

Ore 18.40 (6h dopo l’applicazione: la matita regge ancora perfettamente nelle rime, ma ha cominciato a entrare nelle pieghette della palpebra.

18-40

Ore 21.40 (9h dopo l’applicazione): la matita dà i primi segni di cedimento nella rima inferiore, ma regge su quella superiore. Sulla palpebra è ormai visibilmente nelle pieghette.

21-40

Ore 24.20 (11h30 dopo l’applicazione – scusate, volevo fare 12 ma non m’ha retto!): il trucco comincia a dare evidenti segni di cedimento, un po’ come me 😀

24-20

Sottolineo di nuovo che il trucco è senza primer… per quanto mi riguarda il risultato è assolutamente straordinario, vista l’occhio decisamente lacrimoso!

VOTO: 8,5

Ecco le specifiche:
Descrizione: matita automatica nera a lunga tenuta
Quantità: 0,28g
Dimensione: altezza 13 cm, diametro meno di 1 cm
Dove si acquista: stand Essence, in ogni negozio Coin o Oviesse
Prezzo: 1,99€
PAO: 36 mesi

Inci: Cyclopentasiloxane, Mica, Synthetic Beeswax, Cera MicrocristallinaTrimethylsiloxysilicate, Myristyl Lactate, Silica, C30-45 Alkyl Cetearyl Dimethicone Crosspolymer, Myristyl Alcohol, TocopherolLecithin, Ascorbyl Palmitate, Glyceryl Stearate, Magnesium Silicate, Glyceryl Oleate, Citric Acid. May contain: CI 19140, CI 77000, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77510CI 77891.