Essence – Gel Tint

gel tint essence

Descrizione: tinta lucidalabbra, in 4 colorazioni
Quantità: 5 ml
Dimensione: altezza 9 cm, diametro alla base 1,5 cm, larghezza massima 2 cm
Dove si acquista: stand Essence, in ogni negozio Coin o Oviesse
Prezzo: 2,99€
PAO: 6 mesi

Prima impressione: non dura una cippalippa! Peccato, perché l’idea è carina: un lucidalabbra in gel a base d’acqua, a lunga tenuta. Peccato che non tenga più di mezz’ora. Giuro, non più di mezz’ora. Un gran peccato soprattutto perché secondo me l’effetto è veramente molto molto bello.

Inci: Aqua, Glycerin, Carbomer, Peg-40 Hydrogenated Castor Oil, Potassium Hydroxide (a volte anche a due pallini verdi), Saccharin, Phenoxyethanol, Methylparaben, Ethylparaben, Aroma, CI 16035, CI 17200, CI 42090.

Recensione d’uso: una vera fregatura che queste tinte durino così poco, perché questo effetto labbra colorate e salutari che danno mi piace veramente tanto. Solo che come già detto non durano proprio niente. Ma proprio niente. Con inoltre l’inconveniente che una volta andate via non vanno via proprio del tutto, ma lasciano una macchia – tra l’altro anche difficile da togliere – sulla parte più interna delle labbra: con il colore che ho scelto io 01 hot red, che come dice il nome è un bel rosso acceso, fa proprio effetto “sono un vampiro e ho appena succhiato il sangue della mia ultima preda”. Molto pittoresco, poco bello a vedersi mentre si fa la spesa al supermercato.

oh, stavolta me so' dimenticata lo swatch sulla mano, scusate. (sopra senza flash, sotto con flash)
oh, stavolta me so’ dimenticata lo swatch sulla mano, scusate. (sopra senza flash, sotto con flash)

La consistenza e la stendibilità sono splendide, e altrettanto il finish sheer quasi caramellato. Anche l’applicatore non mi dispiace, e la confezione è deliziosa.

gel tint essence applicatore

La profumazione è piuttosto forte e ricorda quello di alcune pupazzette che andavano di moda quando ero piccola, che vestivano abitini rosa e puzzavano di ciliegia chimica. Anche l’aroma è piuttosto forte e dolce (colpa della saccarina, dolcificante all’interno dell’Inci), che però non mi dispiace del tutto.

Se non fosse stato per la durata – inaccettabile che una roba che si chiama “tinta” duri meno di un gloss di scarsa qualità – sarebbe stato promosso, forse anche con un voto discreto. E invece…

VOTO: 4

__________________________________________________________________

Descrizione dal sito Essence: “finalmente in gel! l’innovativa formula in gel a base acquosa colora le tue labbra sempre più a lungo. lo speciale applicatore, con serbatoio di colore, assicura una applicazione semplice e ben definita. le labbra non potranno più fare a meno di questi quattro incredibili colori: rosso, rosso bruno, rosa e albicocca!”

15 thoughts on “Essence – Gel Tint

    1. figurati, prego! anche io l’ho visto e mi son detta che dovevo averlo… pensa che l’avevo anche preso in due colorazioni! col senno di poi non lo ricomprerei…

      1. io ho comprato il numero 02 e invece mi sto trovando molto bene…non bisogna xò considerarlo un lucidalabbra ma una leggera tinta…la prima volta ke l’ho messo non mi è piaciuto xk l’avevo usato come lucidalabbra cioè stendendone molto…adesso ke invece ne stendo uno strato molto sottile e magari faccio una seconda passata a distanza di qualche minuto x farlo asciugare bene mi sono resa conto ke è stupendo e dura tantissimo rendendo le labbra colorate ma naturali…ovviamente xk a me piace quest’effetto e lo uso durante il giorno…xò io lo consiglierei assolutamente!!!

  1. E’ molto bello sulle labbra…appena steso! Io ho provato a metterlo anche con un primer, poi con le labbra incipriate MA NULLA! Massimo 40 minuti e già svanisce 🙁
    Sì che a mio avviso, per una leccatrice seriale come me non dovrebbero farli così dolci e saporiti (seppur chimicamente)…al primo passaggio di spugnetta ho accompagnato un passaggio di lingua, sono irrecuperabile!

    P.S. Ma a te non fa solletico la spugnetta? 😀

    1. ahaha no la spugnetta non mi fa solletico… in ogni caso è vero e son contenta di non essere l’unica: il sapore dolce non lascia quasi possibilità di resistere al leccarsi le labbra (cosa che anche io faccio già normalmente), ma giuro che anche quando mi ci son messa di punta e non me lo sono mangiato è andato via in pochissimo tempo!

Leave a Reply