wp-1454684421408.jpg

Descrizione: balsamo labbra aromatizzato al cacao e arancia
Quantità: 12g
Dove si acquista: da Lush, sia in negozio che online
Prezzo: 9€
PAO: non presente, in compenso ho il mio da quasi due anni ed è ancora esattamente come quando l’ho comprato
Vegano, vegetariano o no? Vegetariano

Prime impressioni: immaginate un brownie al cioccolato fondente e arancia, con crema di mandorle. Però immaginatene l’odore e la consistenza prima di cuocerlo. L’impasto morbido e leggermente appiccicoso, il profumo caldo del cacao amaro e della mandorla dolce, e poi la sorpresa – se si assaggia – del retrogusto di arancia, fresco, a confronto dei due sapori che lo accompagnano. Ecco: della prima volta che si prova questo prodotto non si ricordano efficacia o comodità, ma sapore e odore.

Inci: Burro di karitè equosolidale (Butyrospermum parkii), Olio di mandorle (Prunus dulcis), Cera d’api (Cera alba), Miele (Honey), Olio extravergine d’oliva biologico (Olea europea), Dark Chocolate (Dark Chocolate), Glicerina Vegetale (Glycerine), Olio di germe di grano biologico spremuto a freddo (Triticum vulgare), Aroma (Flavour), Farina d’avena (Avena sativa), Olio Essenziale di Clementina (Citrus reticulata), Olio essenziale di arancia (Citrus sinensis), Essenza Assoluta di Vaniglia Equosolidale (Vanilla planifolia), Essenza assoluta di cacao (Theobroma cacao), *Limonene (*Limonene), *Linalool (*Linalool)
Naturalmente presente negli oli essenziali

Recensione d’uso: applicare questo prodotto sulle labbra è veramente un piacere, se amate il sapore del cioccolato. Il pro, di questo fatto, è che vi verrà voglia di usarlo. Io lo tengo sul comodino e lo metto la sera prima di dormire, e trovo che addormentarmi con questo sapore in bocca sia una coccola magnifica.

Però, purtroppo, non è molto più di questo. Il prodotto non è particolarmente miracoloso dal punto di vista dell’idratazione ed è piuttosto scomodo da usare, soprattutto d’estate quando si scioglie un po’, perché bisogna prelevarlo con le dita direttamente dalla cialdina. In più, non scivola bene sulle labbra, quindi a volte sembra davvero di mettersi l’impasto del brownie sulla bocca. Con la differenza che quando si puccia il dito nell’impasto di una torta poi non c’è bisogno di nulla per pulirlo 😉

In parte il problema è addolcito (si può proprio dire così) dal fatto che venga voglia di usare il prodotto con molta costanza. Ma nei periodi in cui le labbra sono particolarmente secche purtroppo questo non basta.

wp-1454684425079.jpg

Il packaging, seppure scomodo, è delizioso: una cialdina di latta con chiusura a vite, leggerissima e facilmente trasportabile anche nelle borse più piccole.

VOTO: 6+ 

CHE FACCIO, LO RICOMPRO? 
Probabilmente in futuro lo ricomprerò, esclusivamente come coccola. Solo che ora le mie labbra hanno bisogno di molta più idratazione di quella che dà questo prodotto.