Sono piena di ombretti. E piena di rossetti. Dico spesso che probabilmente ho talmente tanti ombretti che bastano per me, per le mie eventuali figlie e per le eventuali figlie delle mie eventuali figlie, e così via fino alla quinta generazione. Diciamo che per i rossetti più o meno siamo lì, se smettessi di comprarli oggi di sicuro ne avrei tranquillamente per tutta la vita. Però quando si trova uno stand Essence con una nuova limited edition bella e illibata non ci si può esimere dal comprare qualcosa. Voi potreste dirmi che avrei potuto scegliere altro, invece che ombretti e rossetti… ma sono sicura che se guardate le foto che vi sto per mettere capirete perché non è così 😉

Premetto che questo è un haul: non ho provato nulla, ho solo swatchato, quindi non posso darvi altre info che non le primissime sensazioni provate nello stendere i colori sulla mano per fare queste foto.

Detto questo, ecco i colori dei rossetti:

10052016-DSC_0300

da sinistra: 03 The Sultan’s daughter, 02 Princess Jasmine Choice, 01 Belly Dancing Queen (sì, non sono nemmeno capace di fare gli swatch in ordine, sono senza speranza T_T)

Il più scrivente e coprente è sicuramente lo 01, il più sheer lo 03 (ho dovuto fare diverse passate per ottenere la coprenza che vedete in foto). La texture è matte, sembrerebbe però piuttosto cremosa, alla stesura.

Questa invece è la palette:

10052016-DSC_0301

10052016-DSC_0304

i primi tre da sinistra sono quelli della prima fila in alto nella palette, gli ultimi tre sono quelli della riga in basso nella palette

I colori degli ombretti non hanno tutti la stessa scrivenza: il più chiaro e il più scuro (primo e ultimo tra gli swatch) sono più scriventi degli altri, in particolare l’illuminante è incredibile, sia per scrivenza che per riflessi, mentre il marrone scuro è l’unico colore opaco della palette; il dorato è sicuramente il colore più deludente, molto poco pigmentato, quasi invisibile; il marrone shimmer è poco pigmentato, ma ha dei bei riflessi; dei due rosati il più chiaro è quello che ha più riflessi, mentre il più scuro è più intenso e particolare.

Quello che colpisce di più in assoluto della palette, però, è sicuramente il packaging. SPLENDIDO.

10052016-DSC_0305

E voi? Avete già visto questa collezione in edizione limitata in giro? Tra gli altri prodotti della LE a memoria ci sono anche due matite per sopracciglia, un illuminante in stick, un bronzer decisamente shimmer, un profumo che non ho avuto il coraggio nemmeno di sniffare e dei bellissimi colori di smalto. E poi ci sono anche dei terribili tatuaggi temporanei 😀