26062016-DSC_0281

Descrizione: matitone labbra doppie in 11 colorazioni
Quantità: 2,8 g totali (matita – 0,7 g , diam 4 mm / rossetto – 2,1 g, diam 7 mm)
Dove si acquista: online sul sito Neve Cosmetics o nelle bioprofumerie che tengono il marchio
Prezzo: 8,90€
PAO: 12 M

Prime impressioni: nonostante Neve Cosmetics sia stato uno dei primi brand a cui mi sono affezionata da neo makeup addict, ormai sei o sette anni fa, era veramente molto tempo che non acquistavo da loro. Diciamo che ero rimasta agli amati ombretti e blush minerali, ma non mi ero mai spinta verso gli altri prodotti di makeup del brand. Ho recuperato nell’ultimo periodo – complice anche l’analisi armocromatica che mi è stata fatta da Giusy di Rossetto e Merletto – acquistando due dei loro matitoni labbra in doppia colorazione.

Inci: Cocos Nucifera (Coconut) Oil, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Hydrogenated Vegetable Oil, C10-18 Triglycerides, Copernicia Cerifera Cera, Mica, Candelilla Cera, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Oryzanol, Glyceryl Caprylate, Tocopherol, C.I. 77891, C.I. 15850, C.I. 19140, C.I. 77491, C.I. 77492, C.I. 77499.

Le Duebaci sono fatte in modo da avere una matita (lipliner) da un lato e un matitone (lipstick) dall’altro, di colorazioni simili, che dovrebbero completarsi a vicenda. Io ho acquistato Incognito e Conspiracy.

26062016-DSC_0286

Conspiracy a sinistra, Incognito a destra

La prima coppia di colorazioni è descritta dalla casa come “Gradiente rosa cacao + marrone melograno. Il nude più scuro e misterioso al mondo”: in realtà si tratta di un bellissimo rosso caldo e pieno, estremamente portabile, che secondo me però è veramente assimilabile ad un nude – o comunque ad un colore “da giorno” – per chi ha i colori giusti.

La seconda coppia è definita come “Gradiente beige granata + color prugna scuro freddo. La tonalità delle rose rosse al buio”: la seconda parte della descrizione secondo me calza alla perfezione, anche se a mio avviso non si tratta di un prugna così freddo come lascerebbe intendere la prima parte della descrizione, quanto più di un marrone piuttosto neutro, molto molto scuro.

Poiché mi è stata chiesta sui social metto anche una foto comparativa di Conspiracy con altri rossetti/tinte di colorazioni più o meno simili.

wp-1466963533341.jpg

Le matite in generale non durano tutto il giorno, ma devono essere riapplicate più volte durante la giornata. Tuttavia, devo dire che tendono a scomparire dalle labbra piuttosto omogeneamente (soprattutto Incognito), così che se per caso vi dimenticate o non avete modo di riapplicarle non si crea un brutto effetto.

26062016-DSC_0280.jpg

La cosa che per ora mi ha lasciata più perplessa, tuttavia, è nella scelta della colorazione del “lipliner” rispetto al “lipstick”: in entrambe le colorazioni, infatti, il matitone rossetto risulta più scuro della matita contorno labbra. Il che mi sembra un po’ strano, visto che di solito si tende a fare il contrario, ovvero a definire le labbra con un colore leggermente più scuro sul bordo esterno per poi riempirle con un colore più brillante al centro, in modo da dare illusione di pienezza. Con i due colori che ho preso io, comunque, questo non è un problema grave, visto che le colorazioni di matita e matitone sono abbastanza simili e lo stacco non si nota troppo. Però la scelta mi lascia comunque un po’ perplessa.

Come al solito mi riserbo di provare questi prodotti ancora qualche mese, prima di farvi una recensione completa.

E voi? Avete mai provato le Duebaci? Che ne pensate?