11122016-dsc_0369

Descrizione: accessori struccanti e scrubbanti
Dove si acquista: online sul sito di Miss Trucco o nelle bioprofumerie che tengono il marchio
Prezzo: 10,60€ il sacchetto da due Pad Double-Face, 10,50€ la manopola viso, 10€ la manopola occhi-labbra

Prime impressioni: ormai è qualche tempo che mi sono convertita ai pad di cotone e e ai pannetti in microfibra per struccarmi la sera: la trovo una cosa molto pratica e sicuramente ecologica e non credo tornerò mai ai dischetti usa e getta. Prima dell’arrivo di questo pacchetto da Sara di Miss Trucco (che è una persona veramente adorabile) avevo provato solo i dischetti struccanti lavabili di Love The Planet – ormai introvabili – e il pannetto Glov Comfort. Questi prodotti però devo dire per ora li battono, soprattutto le manopole, che struccano in maniera delicata e che trovo per ora insuperabili.

Cominciamo col dire che quelli che ho comprato io sono prodotti in realtà differenti, sebbene tutti servano a pulire il viso: le manopole come idea sono simili ai pannetti in microfibra che si vedono in giro, ma in più che ci si possono infilare le mani dentro e funzionano tipo guanti; i pad sono invece dei quadrotti di cotone lisci da una parte e tramati dall’altra, indicati per mettere il tonico (con il primo lato) e fare un leggero scrub (con il secondo).

Per struccarmi la sera di solito l’ordine è il seguente: prima uso prima i dischetti struccanti di Love The Planet (ma ho già adocchiato quelli di Miss Trucco che voglio provare), che – come tutti i dischetti struccanti lasciano comunque un po’ di residuo di trucco sul viso; poi passo un detergente in schiuma e infine una delle due manopole, ben bagnata d’acqua, per togliere via il sapone e i residui di trucco. Così la mia pelle è completamente detersa e pulita alla fine della fase di struccaggio.

Se pensate di acquistare le manopole vi dico subito che – almeno per la mia percezione – quella viso e quella occhi-labbra al tatto sono identiche, cambia solo la dimensione. Io ad esempio mi trovo meglio con quella più piccola, ma le uso in maniera intercambiabile. Io le ho prese e le uso entrambe, se dovete sceglierne una sola considerate che nella grande entra tutta la mano, nella piccola le sole dita (escluso il pollice).

I pad sono invece un prodotto diverso. Io li uso con piacere la mattina con i tonici che non ho travasato in boccette spray, più per rinfrescare che per detergere. Li trovo molto comodi, ma meno insostituibili delle manopole: se dovete scegliere vi consiglio assolutamente le prime. Tuttavia io adoro anche questi che a me hanno risolto la noia di dover cercare contenitori spray per il tonico della mattina… quindi li consiglio comunque caldamente.

Il prezzo può forse sembrare alto, ma è tutto fatto a mano con dei materiali ottimi e soprattutto vi libera dalla schiavitù dell’acquisto dei pad in cotone usa e getta, che costano sì poco, ma in un anno se ne consumano un quintale!

In ogni caso, uso questi prodotti da pochi giorni, mi riserbo quindi di riparlarvene più avanti per dirvi come si comportano sul medio termine. E voi li avete mai provati?

Salva