Disclaimer: #mostplayed è un format GoldenviOlet al quale io mi sono unita con grande entusiasmo. Per sapere di che parlo clicca qui. Go #teammostplayed, go!
A.A.A.: so che GoldenviOlet ha annunciato
di voler “dismettere” il tag… ma se dovesse voler tornare mi troverà ancora qui

 

Se mi seguite sui social, soprattutto Facebook, saprete già che la mia ossessione del mese sono i capelli.

I miei sono sempre stati universalmente ritenuti “belli” (da parenti, amici, innamorati e altre persone altrettanto non oggettive), in realtà si tratta di capelli normali (leggermente tendenti al secco), grossi e crespi, mediamente lucidi, che per fortuna non si sporcano in fretta.

Avete presente quei bellissimi bun drop che si vedono in giro ultimamente, video di donne con capelli stupendi che inquadrate di schiena sciolgono la loro crocchia per dispiegare delle chiome lucenti e mozzafiato.

Ecco, i miei non sono così.

Con i prodotti più usati di questo mese, però, sto cercando però di lavorare in quella direzione.

 

1. Dr. Taffi – Miglio plus ristrutturante per le punte dei capelli:

Si tratta di un latte molto liquido dall’effetto illuminante e anticrespo.

Si tratta di un prodotto che bisogna imparare a dosare, perché la soglia tra la giusta quantità di ristrutturante – che lo rende efficace – e il troppo che lascia i capelli unti è veramente sottile.

Non amo utilizzarlo a capelli asciutti, trovo che la cosa migliore sia l’utilizzo a capelli bagnati, ancor prima di iniziare la fase di asciugatura.

[€14 x 200 ml, prodotto di cosmesi naturale dall’inci ottimo]

 

2. Gyada Cosmetics – Cristalli liquidi:

Un mix di tutti gli olietti migliori per la cura dei capelli, che risulta leggero, per nulla unto, perfetto da usare a capelli umidi appena prima la fine dell’asciugatura.

Non appesantisce le punte ma aiuta veramente a renderle più lucide e a combattere il crespo.

Mi piace veramente tanto ed è la soluzione perfetta per tutte quelle persone che sono abituate a usare i cristalli liquidi per lo styling dei capelli, ma vogliono smettere di usare siliconi.

[€12,90 x 100 ml, prodotto di cosmesi naturale dall’inci ottimo]

 

3. Gyada Cosmetics – Spray anticrespo:

Si tratta di un prodotto leggero che può essere messo abbondantemente tutti i giorni.

L’effetto è delicato e temporaneo, da solo può fare bene solo su capelli non molto crespi, altrimenti deve essere utilizzato in associazione a qualcos’altro.

Si asciuga in fretta e non unge, inoltre l’odore è ottimo io lo spruzo ogni mattina anche per dare un profumo di fresco e di buono.

[€9,90 x 125 ml, prodotto di cosmesi naturale dall’inci ottimo]

 

4. La Saponaria – Balsamo leave-in moringa e lino:

Questo prodotto, una crema leggera dall’odore pungente, mi piace moltissimo.

Pur mettendolo ogni giorno a capelli asciutti non appesantisce la chioma e mi dà l’idea di contrastare in maniera molto efficace il crespo.

Ho dovuto imparare a dosarlo e distribuirlo bene, prima ne ho messo troppo, poi troppo poco. Infine ho capito quale fosse la quantità giusta per i miei capelli che arrivano a metà schiena: all’incirca un cucchiaino da tè.

Devo però fare attenzione ad insistere sui punti più crespi, le lunghezze, soprattutto nella parte posteriore del cranio.

[€7,60 x 150 ml, prodotto di cosmesi ecobio dall’inci ottimo]

 

5. Phitofilos – Gelatina all’henné:

Insieme al precedente è forse il mio prodotto preferito dei cinque, un gel per nulla appiccicoso e facile da distribuire, che dona ai capelli lucentezza e qualche leggero riflesso rosso caldo, senza appesantirli.

Io ne distribuisco una noce bene sulle punte e sulle lunghezze ogni mattina, ma senza esagerare, poiché contenendo alcool ho paura che possa seccare troppo i capelli.

Ne uso un po’ di più, invece, subito prima di asciugare i capelli.

[€9,90 x 150 ml, prodotto di cosmesi ecobio dall’inci ottimo]

 

E voi avete provato qualcuno di questi prodotti? Cosa usate per i capelli? E quali sono stati i vostri prodotti più usati di marzo?