Mutuo soccorso cosmetico

Salva

Tag

latte detergente

Come fare per, Varie

Come struccare gli occhi

Diverso tempo fa Cliomakeup, probabilmente la youtuber italiana più famosa, fece un video in cui faceva vedere come si struccasse facilmente e velocemente usando l’olio di cocco.

Pensavo di aver trovato lo struccante perfetto: economico, naturale, veloce, nutriente.

Lo struccante della vita, ero contentissima: per lungo tempo mi sono struccata in quel modo.

Poi, informandomi e andando a cercare meglio in giro ho raccolto un po’ di informazioni che mi hanno fatto desistere dal continuare ad utilizzare l’olio come struccante, ho capito perché non ci si strucca con l’olio e ho rivoluzionato completamente il mio modo di struccarmi.

Le prime preziose informazioni sull’argomento le ho trovate sul gruppo Facebook Vanity space e sul blog ad esso collegato.

 

 

Continue reading

Review, Show&tell

3 struccanti occhi bifasici eco-bio – Show&tell

Da quando ho cambiato il modo di struccarmi trovo veramente difficile trovare dei prodotti che eliminino bene buona parte del trucco, soprattutto occhi, senza fatica e senza appannarmi la vista.

Se prima infatti ero solita sfregare e tirare la pelle in tutte le direzioni per struccarmi, oggi lo faccio in maniera diversa: ve ne parlerò in maniera dettagliata nel post di venerdì, ma il punto centrale è che se sul viso continuo a sfregare senza problemi, sugli occhi ho preso a usare i dischetti posandoli sulla pelle e lasciando agire il prodotto, senza tirare o muovere la zona – molto delicata e abbastanza secca – del mio contorno occhi.

Così facendo rimuovere i mascara non naturali che uso diventa molto più complicato.

Non ho ancora trovato il Sacro Graal degli struccanti, ma ce n’è uno di questi tre qui sotto che ci si avvicina parecchio.

Vediamo quale.

 

Continue reading

Novità, Nuovi acquisti

GlossyBox Green

Descrizione: abbonamento trimestrale di prodotti eco-bio
Quantità: 5 prodotti di cosmesi/make-up, tra full e sample size, più un accessorio
Dimensione: altezza 7 cm, base 20,5×16,5 cm
Dove si acquista: online dal sito http://www.glossybox.it/
Prezzo: 25€ (spese di spedizione omaggio)

Prime impressioni

Ebbene sì, finalmente la GlossyBox, la più famosa tra le scatole delle “sorprese cosmetiche” che si ricevono in abbonamento, si è decisa a fare una versione verde, con tutti prodotti certificati e autocertificati eco-bio.

Ogni 3 mese si riceve un pacchetto, con 5 prodotti che possono andare dalla cosmesi al make-up, più un “accessorio” in omaggio.

Il prezzo è più alto delle altre Box, il che viene giustificato dalla casa produttrice con la motivazione che la scelta di prodotti eco-bio “prevede una ricerca maggiore sia dal punto di vista dei brand che per la stessa confezione”  e “i prodotti naturali sono più ricercati e non hanno grande produzione”.

Non sono molto d’accordo con questa affermazione, né col prezzo più alto rispetto alla normale Glossy (ci sono brand più economici e altri più costosi tra quelli “naturali” tanto quanto tra quelli tradizionali).

Inizialmente pensavo che questo costo più alto fosse dovuto al fatto che le confezioni fossero tutte formato deluxe o full size, cosa che poi è stata smentita – salvo chiaramente lasciarla campeggiare in bella vista sulla pagina dell’abbonamento.

Insomma, le premesse di politiche con gli utenti non erano proprio il massimo.

Ma ho pensato di aspettare di vedere cosa ci fosse dentro la box, prima di giudicare.

Ora la box è arrivata. E i prodotti non mi dispiacciono affatto. Parliamone.Continue reading

Close