Mutuo soccorso cosmetico

Salva

Tag

urban decay

#teammostplayed

5 #mostplayed di giugno e luglio 2017 – prodotti nuovi/preferiti/scoperta/ hellyeah! e più usati del mese – MATRIMONIO EDITION

Disclaimer: #mostplayed è un format GoldenviOlet al quale io mi sono unita con grande entusiasmo. Per sapere di che parlo clicca qui. Go #teammostplayed, go!
A.A.A.: so che GoldenviOlet ha annunciato di voler “dismettere” il tag… ma se dovesse voler tornare mi troverà ancora qui

Il tema di questo mese, come dice il titolo, è il matrimonio.

Soprattutto se mi seguite su Instagram o Facebook forse saprete che a fine giugno mi sono sposata, in una cerimonia per nulla tradizionale in Comune ad Anzio, sul mare. Per il mio matrimonio, un po’ per risparmiare, un po’ per non dover litigare con qualcuno per farmi il trucco che volevo, un po’ per divertimento, non ho chiamato truccatrici e mi sono fatta il makeup da sola. Per non fare danni mi sono comunque fatta consigliare da amiche appassionate e da vere e proprie makeup artist, per i prodotti e per la tecnica da usare. Questi cinque che seguono sono i principali prodotti che ho acquistato per l’occasione e ho continuato ad usare anche dopo. Sono tutte cosine molto valide, tranne uno, il più osannato. Vediamo quale.

Continue reading

#cazzomiporto, Show&tell

What’s in my makeup bag – 5 prodotti per una trousse ufficio ridotta all’osso – Show & tell e #cazzomiporto edizione ufficio

Tempo fa vi ho detto che ultimamente mi sono abituata a ritoccare il trucco a metà giornata, cosa che non mi è mai interessato fare, almeno non prima dei trent’anni.

Poiché con la vecchiaia però si diventa più savie, a un certo punto deve essere scattato qualcosa che mi ha fatto cambiare idea. Non so se è stato alla centesima ragazzina che mi chiamava “signora”, o nel momento in cui l’ennesima piazzista seriale di campioncini di prodotti supersiliconici mi ha fermato fuori da una profumeria per dirmi “vogliamo fare qualcosa per questa pelle?”. O forse, semplicemente, è stato quando sono entrata da Sephora e l’ho trovata invasa di mini taglie dei prodotti più famosi dei brand più famosi. Qualsiasi sia stato il motivo so che ora ho una trousse da ufficio minimal che mi invoglia a rifarmi il trucco ogni giorno, dopo pranzo.

21052016-DSC_0311

 

Questo Show&tell è per parlarvi dei 5 prodotti che ne fanno parte.

Continue reading

Hit the pan!, Varie

Hit the pan! (a.k.a. toccare il fondo non è sempre una brutta cosa)

PhotoGrid_1438794808635

Se la considerazione che vi preme fare è “Laura, però je la potevi dà na pulita a quelle confezioni di prodotti prima di fotografarli!” vi fermo subito: qua stiamo parlando di vita vissuta, girls (e boys), mica pizza e fichi. I prodotti sono zozzi perché sono utilizzati, tanto che ci ho scavato un buco dentro. Ed è proprio questo il tema del post: oggi vi voglio parlare di quei prodotti che per un motivo o per un altro si usano talmente tanto, o da talmente tanto tempo, da arrivare a toccare il fondo.Continue reading

Nuovi acquisti, Preferiti, Review

Urban Decay – Shattered Face Case Palette

DSC_0640

Descrizione: palette con 5 ombretti compatti in polvere, 2 blush compatti in polvere, 1 illuminante compatto in polvere, un matitone gloss per labbra, una matita occhi a lunga tenuta
Quantità: ombretti 0,8 g; blush 2,8 g; illuminante 1,5 g; gloss 2,8 g; matita occhi 0,8 g
Dimensione: altezza 2,5 cm, dimensioni 6,5×13 cm; matita altezza 11,5 cm diametro massimo 1 cm; gloss altezza 12 cm diametro 1,5 cm
Dove si acquista: Sephora, nei negozi fisici oppure online su www.sephora.it
Prezzo: 39,90€
PAO: 24 mesi per le matite, 12 mesi per le polveri

Prima impressione: A-DO-RO! è PAZZESCA! lo so che Urban Decay ormai per molte è considerata tra i cattivi, lo so che gli Inci sarebbe meglio non guardarli (ma manco troppo, almeno per quanto riguarda le polveri), lo so che costicchia (ma neanche troppo considerando quante cose ci sono dentro). Ma questa palette è perfetta: la scelta dei colori, la gamma di prodotti, la pigmentazione, la durata, il packaging. Tutto gridava “Laura comprami!” dalla prima volta che la vidi, nelle preview di inizio autunno. Potevo resistere? No, e sono talmente esaltata che non solo l’ho comprata al primo giorno nei negozi, non solo sono oltre 24 ore che zompetto come una bimba a Natale, ma mi sono anche convinta che la mia assenza prolungata dal blog dovesse necessariamente interrompersi per lei.Continue reading

Tag, Varie

TAG: I prodotti che cerco di finire si riproducono la notte!

Una settimanella fa Gioacchina del blog Spendo poco – Recensioni Low Cost si è inventata un tag secondo me veramente carino (e soprattutto il cui titolo è azzeccatissimo) e mi ha nominata… con queste premesse non posso esimermi dal rispondere 😉

Riporto dal blog la descrizione, e poi parto con i prodotti:
“Il TAG consiste in una constazione, non so se a voi capita ma: ogni volta che mi impegno per finire un prodotto, questo non finisce, anzi sembra durare ancora di più. Secondo me si riproducono la notte!”

notare che quella disperata sulla destra sono io.

notare che quella disperata sulla destra sono io.

Chi ha mai fatto un Project 10 Pan – Progetto di Smaltimento Prodotti sa quanto può essere frustrantemente vero tutto questo… che stai lì a fare il tifo perché il prodotto finisca, e invece sembra una tela di Penelope al contrario: sta stro*za non fa altro che ricrearsi al calar del sole.Continue reading

#cazzomitrucco, Varie

Trucchi di Natale, a.k.a. “cazzomitrucco”

Si avvicina la fine dell’anno ed ecco arrivare le feste.

C’è chi le ama e chi le odia, ma quel che è certo è che se si ha la passione per il makeup uno dei pensieri – oltre al cenone della vigilia, al pranzo di Natale e alla veglia di Capodanno – sarà anche questo: come mi trucco?

Ed ecco che in soccorso delle più indecise arriva il post “cazzomitrucco“, versione riveduta e corretta (senza chiedere permesso, sperando non sia un problema) del “cazzomimetto” di un blog che seguo pedissequamente, e che risponde al titolo di Ma ti sei vista?.

Stavolta vi dovrete accontentare della versione per vigilia e giorno di Natale, magari se ho modo poi farò anche quello per Capodanno, chissà.Continue reading

Close